Piroli Tommaso

Roma, 1750-1752 - Roma, 1824

Venere e Giove

Inventario

Numero inventario: S-CL2423_19850
Inventario matrice: M-1400_1054
Collocazione: Calcografia; FONDO PIRANESI; volume 24PIR

Autori

Incisore: Piroli Tommaso (1750-1752/ 1824)
Disegnatore: Piroli Tommaso (1750-1752/ 1824)
Inventore: Sanzio Raffaello (1483/ 1520)

Soggetto

Identificazione: Venere e Giove di Raffaello
Titolo proprio: Venere e Giove (dall'affresco nella Villa Farnesina a Roma)
Serie: Peintures du Cabinet de Jules II de la Farnesine, par Raphael, et des bacchantes d'Herculanum, recueillies par les Piranesi et dessinées par Thomas Piroli
Fondo: Fondo Piranesi

Cronologia

Datazione: 1838

Dati tecnici

Misure: mm. 515X375
Misure foglio: mm. 760X495
Tecnica: acquaforte
Stato di conservazione: buono

Iscrizioni

Iscrizioni: In alto a destra il numero: 12.

Editori/Stampatori

Editore: Firmin Didot Frères (attivi Parigi 1827-1829/ post 1837)

Osservazioni:

Osservazioni: In alto a sinistra sono presenti dei numeri segnati in rosso.
La stampa deriva da un affresco di Raffaello all'interno della Villa Farnesina nella Loggia di Psiche. Altri esemplari: MET Museum di New York.

Bibliografia

  • C.A. Petrucci, CATALOGO GENERALE DELLE STAMPE TRATTE DAI RAMI INCISI POSSEDUTI DALLA CALCOGRAFIA NAZIONALE,1054 , p. 303, tav. 12, 1953.

Condizione giuridica

Condizione giuridica: Ministero per i Beni e le Attività Culturali

Fonti e documenti di riferimento

Immagine: 24456
Condividi quest’opera

Altre opere in collezione


Nella Banca Dati dell’Istituto sono confluiti dati e informazioni della catalogazione informatizzata effettuata su tutto il patrimonio, a partire da una massiva schedatura realizzata agli albori dell’era tecnologica nel biennio 1987-89, che ha interessato l’intera consistenza delle collezioni di stampe. Si sono succeduti nel tempo vari interventi, rivolti a catalogare i vari settori del patrimonio (stampe, disegni, matrici, fotografie, grafica contemporanea). Non abbiamo a disposizione descrizioni complete per tutte le opere, stiamo lavorando per aggiornare le nostre schede, ma consideriamo questa banca dati come uno strumento che ci permetterà nel tempo di ampliare e approfondire le informazioni che sono già contenute, mettendo a disposizione degli studiosi e dei visitatori il frutto dei nostri studi e ricerche.

© 2020-2021. Istituto Centrale per la Grafica. Via della Stamperia 6, 00187 Roma
Note legali: Tutti i diritti sui cataloghi, sulle immagini, sui testi e/o su altro materiale pubblicato su questo sito sono soggetti alle leggi sul diritto di autore.
Per usi commerciali dei contenuti contattare l'Istituto: ic-gr@beniculturali.it


Real Academia de Bellas Artes de San Fernando
Questa banca dati è stata realizzata nell’ambito di una collaborazione dell’Istituto Centrale per la Grafica con la Reale Accademia di Belle Arti di San Fernando (Madrid, Spagna), che ha gentilmente fornito il software necessario al suo funzionamento e alla gestione dei contenuti